CADMO Infor - Homepage
Sei in: Home Page  News  Visualizzazione News 
Visualizzazione News


  • Visualizza tutte le news


    Software libero come volano per l’innovazione (1726 Click)
    CSI-Piemonte, l’open source a 360
    22/07/2008
    WebinforStaff
     

    Si dice “software libero” e si pensa, spesso a torto, a un mondo fatto di pochi appassionati di informatica, impegnati a liberare i codici sorgenti dall’oppressione delle multinazionali. La realtà, fortunatamente, non è questa. Il mondo dell’open source si presenta oggi come interlocutore maturo, tanto da rappresentare un valido sostituto al cosiddetto software proprietario in molti ambiti. Anche nel mondo della Pubblica Amministrazione, soprattutto oggi che termini come trasparenza, condivisione e riuso sono entrati nel gergo comune. Una delle regioni più attive nel panorama nazionale è proprio il Piemonte, che rappresenta anche un interessante esempio di efficienza. Perché se è vero che è più difficile innestare l’open source dove ci sono sistemi informativi complessi ed evoluti, è altrettanto vero che grazie all’azione del CSI-Piemonte nella nostra regione questo si sta facendo con successo. Negli ultimi anni, il CSI Piemonte ha progressivamente ampliato le proprie competenze nel settore del free software, sia dal punto di vista tecnico che da quello organizzativo e normativo. Il risultato, nel 2006, è stata la nascita dell’Area Open Source del CSI, che ha permesso di affrontare il tema dell'open source in modo organico. Non ha caso il Consorzio oggi è stato scelto come attuatore dell’accordo per lo scambio di conoscenze e soluzioni tecnologiche fra Regione e CNIPA, che identifica nel software libero uno degli strumenti di punta.
    (fonte: nuovistrumenti.it)




     
    719 Voti (Vota questa news )
     Stampa questa pagina Stampa

    UtenteData/OraCommento

    Non ci sono commenti per questa News



    Utente     Accedi/Registrati
    Commento  
    Codice di sicurezza    
    Che cos'è?

  • CADMO Infor s.r.l. - Via Talucchi, 42 - 10143 Torino - Italy - Fax +39 011 773 22 45 - P.Iva 08568990017 Rea TO-983599 - email: infor.to@webinfor.it